Cozze gratinate al panko, con maionese di gamberi piccante

I gamberi si "Immolano" alla missione di condimento, e diventano una salsina piccante e rosa shock da abbinare a una cozza gratinata in forno con pane all'aglio. Un antipasto particolare che vi stupirà.

cozzeok
cozzeok
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
Ingredienti per persone:
1 kg di cozze freschissime
10 gamberoni rossi di Mazara del Vallo
1 limone
prezzemolo fresco
pepe bianco
200 gr. di panko bread
100 ml di olio extravergine
4 spicchi di aglio rosso
peperoncino rosso fresco molto piccante
2 gambi di sedano bianco
1 cipolla Ramata
2 carote
ghiaccio
30 gr. di burro (freddissimo)
  • Preparare l’olio all’aglio rosso a termovapore, inserendo gli spicchi di aglio in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, pieno di olio evo.
  • Lasciare un pò d’olio da parte, al naturale, per montare successivamente la maionese di gamberi.
  • Cuocere il barattolo con l’aglio a termovapore per 70 minuti a 70 gradi. Filtrare, far raffreddare e conservare l’olio.
  • Far aprire le cozze a caldo dopo averle pulite del bisso (la barbetta) e il cirripede (le incrostazioni sul guscio).
  • Tenere le cozze in caldo, conservare una tazzina di acqua di cozze filtrata almeno due volte.
  • Pulire i gamberi, eliminare il budellino. Conservare la polpa, separare la testa dagli occhi con una forbice, tenere da parte anche i carapace.
  • Con i carapace dei Rossi di Mazara realizzare una bisque molto ristretta, saltando la “corazza” dei gamberi con sedano, carota e cipolla in un fondo di burro.
  • Aggiungere ghiaccio in abbondanza, lasciar cuocere un’ora, filtrare e restringere ancora sul fuoco.
  • Portare le teste in un cutter, emulsionare con l’estratto dei carapace e un filo d’olio evo fino a montare una maionese. Aggiungere il peperoncino.
  • Saltare il panko per qualche istante in tegame a fiamma viva fino a farlo colorare con l’olio all’aglio e il pepe.
  • Tritare i gamberoni stile tartare, aggiungendo un filo d’olio, gocce di acqua di cozze e del pepe.
  • Portare tutto in forno a 180 gradi per cinque minuti: staccare ogni cozza dall’altra valva vuota, coprirla nell’ordine con la tartare di gambero, la maionese, il panko.
  • Far gratinare le cozze e amalgamare e compattare gli ingredienti.
  • Servire le cozze “mimetizzate” con uno spicchietto di limone e del cerfoglio fresco. Unire gocce di olio all’aglio.
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!