Cuore e arterie al sicuro con gli omega 3

salmoneOltre alle proteine e agli zuccheri anche i grassi sono un’importante fonte di energia per l’organismo. Con i grassi abbiamo sempre a disposizione l’energia che ci serve quando ci serve immagazzinata nel tessuto adiposo. Ma non tutti i grassi sono uguali, ci sono quelli da introdurre con parsimonia e quelli che invece dovremmo assumere più spesso, come gli omega-3. I nutrizionisti non si stancano mai di ripetere di mangiare tanto pesce ricco di EPA e DHA. Il corpo umano è in grado di sintetizzare quasi tutti gli acidi grassi ad eccezione dell’acido linoleico della serie degli omega 6 e l’acido alfa-linolenico della serie degli omega 3. Questi devono essere apportati dalla dieta e si definiscono come acidi grassi essenziali. Entrambi sono necessari per la crescita e la guarigione dei tessuti. Sia gli acidi grassi omega 3 sia gli omega 6 sono importanti componenti delle membrane cellulari e sono precursori di molte sostanze nel nostro organismo. Gli acidi grassi omega 3 sono oramai considerati sempre di più come fattori di protezione nelle malattie cardiovascolari e sono molto noti per i loro effetti antiinfiammatori. Gli omega 3 aiutano a far diminuire il livello dei trigliceridi nel sangue e a ostacolare la capacità di aggregazione delle piastrine. In questo modo riducono il rischio di trombosi e proteggono l’organismo dal rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. C’è anche una crescente attenzione nel ruolo degli acidi grassi nella prevenzione di alcune neoplasie e del diabete mellito tipo

3 months fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!