Frutta e verdura: la tradizione per una dieta anti-ictus

verdura-1030x615

L’ictus è un fenomeno in continuo aumento a causa degli stili di vita errati che conduciamo, in particolare per ciò che riguarda l’alimentazione. Oltre 4000 persone ogni anno in Italia vengono colpite da ictus, e il 40 per cento dei decessi totali è da attribuirsi a cause di natura cardiovascolare. Per questo è fondamentale la prevenzione, agendo innanzitutto sull’alimentazione.
Gli esperti suggeriscono in particolare il consumo di frutta e verdura. Aumentare di 200 grammi il consumo di alimenti come gli agrumi e le verdure a foglia verde si associa a una riduzione del rischio di ictus pari al 30 per cento. L’uso dell’olio extravergine di oliva, invece, è legato alla riduzione del 20 per cento del rischio. Anche il pesce svolge un effetto preventivo, in particolare il salmone, il pesce spada e la trota.

3 weeks fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!