Perù: Fish for breakfast

PiranhaSapevate che il Perù è tra i paesi con maggior numero di specialità culinarie tipiche? Grazie alla vasta biodiversità ecologica e climatica  e alle generose risorse del mare, ricco di pesci e frutti di mare, la cucina peruviana è caratterizzata da sapori decisi ed è possibile un’infinita combinazione di ingredienti.

La cultura ed in particolare la gastronomia è variegata data l’ampiezza del territorio ed influenzata dalle varie dominazioni: spagnola per intingoli e zuppe, araba per i dolci, italiana per la pasta e giapponese per pesce e frutti di mare.

Il piatto davvero rappresentativo del Perù è la zuppa, spesso consumata perfino a colazione per cominciare bene la giornata. Può essere di carne o pesce, sempre accompagnati da spaghetti e succo di limone.

Uno dei piatti più amati e apprezzati anche in Europa è il Ceviche, composizione di pesce crudo marinato con lime, aglio e peperoncino, accompagnata da mais bollito, banana fritta e cipolla cruda. Il pesce è rigorosamente pescato e portato in tavola, proprio per questo non viene mai mangiato a cena ma solo a pranzo. Piatto fresco ed estivo che rimanda all’idea di mare e vacanze.
Il succo che avanza dal Ceviche è chiamato Latte di Tigre, potente afrodisiaco e molto amato anche in Europa e America.
Nella zona di Puno è spesso cucinata la trota del Lago Titicaca, cucinata alla griglia e servita con riso, verdure e patatine fritte.
Tra i piatti tipici ci sono il Choritos a la Chalaca, fatto di cozze al vapore con una composizione di verdure e mais; il Causa Rellena, tortino di patate con strati di tonno, pollo, maionese, verdure, avocado e uova; l’Arroz con Mariscos, un risotto con Frutti di mare e il Chifa, risotto fritto con erba cipollina uova strapazzate pesce e soia per dare colore (molto simile ai risotti cinesi).
Tra le prelibatezze più curiose peruviane abbiamo la zuppa di tartaruga, carne di scimmia e Piranha grigliato con limone e pomodori, ritenuto il pesce più ricco di nutrienti, cibandosi di altri pesci.
Inoltre i nostri porcellini d’India per i peruviani non sono animali da compagnia ma vengono cotti al forno o alla griglia.

Federica Buccafusca

Laureata in Antropologia Culturale e specializzata nel settore alimentare. Blogger on the road, gira per il mondo in cerca dei sapori più tipici e particolari. Non si separa mai dalle sue lonelyplanet che la accompagnano e guidano nei suoi viaggi. Ama immergersi nella cultura in cui arriva per capire a fondo l’arte culinaria e le abitudini del posto.

4 years fa

1 Commento

  1. Scritto da alice il 13/03/2014  04:42 Rispondi

    Veramente interessante tanto quanro inquietante è la foto in copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!