Calamari in tempura al profumo d’arancia

FAI LA SPESA!
Layout 1
Layout 1
Ingredienti per 4 persone:
1 kg di calamari freschissimi
1 arancio bio
1 limone bio
olio di riso, circa 300 ml

200 gr. di farina di riso
100 gr. di farina 00
acqua minerale freddissima e gasata
ghiaccio
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
  • Pulire bene i calamari, separando i tentacoli e la testa de corpo centrale.
  • Lavarli sotto un filo di acqua corrente e tagliarli ad anelli.
  • Preparare una tempura con 200 gr. di farina di riso e 100 gr. di farina 00 aggiungendo acqua minerale gasata freddissima all’interno di una ciotola di inox altrettanto fredda, dopo aver setacciato e mescolato le due farine.
  • Versare acqua gasata a filo finchè non avremo ottenuto un composto abbastanza denso, aggiungere a questo punto succo d’arancia fresco e tenere in frigo la pastella.
  • Scaldare l’olio di riso sul fuoco e verificarne l’esatto punto di calore versando gocce di tempura all’interno. Quando verranno a galla, l’olio sarà pronto per la frittura.
  • Tuffare i calamari nella tempura all’arancia e subito dopo nell’olio bollente, pochissimi alla volta.
  • Servire gli anelli di calamaro in tempura caldissimi con spicchi di agrumi.
"I segreti del Cuoco":
La tempura non ha bisogno di sale. Possiamo però intingere i calamari in una dipping sauce di salsa di soia per rendere più appetibile il pesce.
Vino in abbinamento:
Negramaro del Salento, Rosè, Puglia
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!