Carabineros in teriyaki sauce, al profumo di zenzero

La teriyaki è un condimento a base di salsa di soia, mirin, ovvero vino di riso dolce da cucina, e zucchero: in pratica è una salsa di soia caramellata che accompagna le cotture di pesce e carne. In questa ricetta protagonista assoluto è un gamberone gigante rosso fuoco. I carabineros sono dei gamberoni che devono il proprio nome al loro colore che ricorda quello delle brache dei carabinieri di Massimiliano d'Asburgo, fugace e improvvido Imperatore del Messico per ambizione della moglie Carlotta e per volere di Napoleone IIII. I migliori sono quelli grandi (200-300 grammi l'uno).

carabinerosok
carabinerosok
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
Ingredienti per 4 persone:
8 carabineros
200 ml di salsa di soia
timo limonato fresco zenzero in salamoia
3 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di mirin (sakè dolce)
1 tazzina d'acqua
  • Separare i carabineros dalle teste e dal carapace.
  • Eliminare il budellino interno.
  • Lasciare solo la coda.
  • Conservare i carabineros coperti da pellicola nel frigo.
  • Deglassare lo zucchero di canna con qualche goccia d’acqua, a fuoco medio.
  • Aggiungere la salsa di soia e il mirin, portare a bollore.
  • Con metà del composto cuocere i gamberoni in una pentola antiaderente irrorandoli prima con qualche goccia di olio di sesamo e poi nappandoli con la marinatura.
  • Portare a riduzione il resto della soia dolce fino a formare un caramello.
  • Servire i gamberoni con la base di marinade, la teriyaki sauce e infine pezzetti di zenzero in salamoia e timo fresco.
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!