Cruditè di tonno con anguria piccante - Immagine tonnok

  • Abbattere il tonno per 48 ore a – 24. Oppure in alternativa tenerlo in congelatore per 96 ore a -18.
  • Riporre il tonno in frigorifero per far salire la temperatura del pesce di qualche grado sotto lo zero.
  • Disporre l’anguria, tagliata tocchi grossi, sotto vuoto. Riporla in abbattitore o in congelatore.
  • Tagliarla a cubetti regolari da freddissima. Basteranno pochi minuti in abbattitore o circa 30 in congelatore.
  • Marinarla con succo di lime e pepe e polvere di wasabi reidratata all’interno del composto.
  • Tenere l’anguria in frigo.
  • Affettare il tonno a pezzi regolari e tenerlo sempre nel frigo.
  • Preparare sul fuoco una marinade con soia, mirin e zucchero. Portare a bollore. Poi far raffreddare, sempre in abbattitore.
  • E’ importante che tutto sia alla medesima temperatura.
  • Irrorare il tonno con le gocce di marinatura.
  • Disporvi sopra l’anguria a sua volta marinata con gocce di wasabi e lime.
  • Decorare con germogli freschi e servire.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!