Filetto di spada “all’ortolana”

FAI LA SPESA!
Layout 1
Layout 1
Ingredienti per persone:
2 melanzane viola
3 peperoni gialli e rossi
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero
2 pomodori tipo Fiaschetto
1 scalogno
1 cipolla bianca

500 gr. di pesce spada freschissimo (filetto o trancio)
mandorle
pinoli
1 limone
1 spicchio d'aglio
menta fresca
prezzemolo fresco
olive nere
1 arancia
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
  • Tagliare le melanzane a dadini e tenerle sotto sale per 30 minuti coperte da un piatto. Non strizzarle, devono perdere acqua, ma maneggiarle depauperebbe il loro estetismo.
  • Friggere le melanzane in olio di semi bollente, una volta cotta profumarle con menta fresca, olio extravergine (un filo) e aglio tritato.
  • Preparare un concassè di pomodoro, scottando i pomodori in acqua bollente dopo averli incisi. Pelarli, eliminare semi e buccia.
  • Tagliare i peperoni a tocchetti e saltarli in un fondo di cipolla e scalogno.
  • Tostare i pinoli.
  • Pelare le mandorle dopo averle scottate in acqua bollente.
  • Unire le verdure con la frutta secca, in un unico tegame. Amalgamare a fiamma viva, aggiungere all’ultimo olive nere, prezzemolo e basilico.
  • Marinare lo spada con olio, succo d’arancia, succo di limone, sale e pepe nero.
  • Grigliare lo spada.
  • Servire il pesce con le verdure calde a mò di decorazione.
"I segreti del Cuoco":
Sapori e sentori siciliani in questo secondo piatto semplice ma decisamente d'autore. Potete rendere le verdure speciali con un pò di zucchero e dell'aceto balsamico, regalando all'ortolana i sentori di una caponata palermitana.
Vino in abbinamento:
Syrah, Rosato, Agrigento, Sicilia
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!