Involtino di verza al ripieno di dentice

FAI LA SPESA!
14
14
Ingredienti per 4 persone:
Un dentice da circa 1 kg
8 foglie di verza (le più tenere)
4 germogli di radicchio

Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Peperoncino q.b.
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:

Squamare, sfilettare e spinare il dentice, quest’ultima operazione con l’apposita pinzetta d’acciaio [2] [3] [4] [5].
Realizzato il filetto, porzionarlo in modo da creare dei tocchetti da 180 gr cadauno [6].
Scegliere le foglie di verza più tenere [7], sbollentarle in abbondante acqua salata per circa 7 minuti [8], e su un tagliere, affettare 4 delle 8 foglie [9].
Passarle in una ciotola d’acciaio con mezzo bicchiere della sua acqua di cottura, un pizzico di sale e con un minipimer frullare, fino ad ottenere una vellutata molto leggera [10] [11].
Collocare i tocchetti di dentice nelle rimanenti 4 foglie e girare su se stesse, creando un vero e proprio involtino [12].
Trasferire gli involtini su una teglia rivestita da carta forno, e cuocere a convenzione a 160°C per circa 15 minuti [13].
Servire su un piatto fondo con un paio di cucchiai di vellutata, un filo di olio extravergine e un germoglietto di radicchio [14].

"I segreti del Cuoco":
Per una buona riuscita del piatto, scegliere della verza, le foglie più chiare che normalmente si raggruppano nel cuore dell’ortaggio.
Vino in abbinamento:
Trebbiano siciliano.
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!