Tagliatelle di seppia grigliate, con zucchine e salsa al nero acidulata

FAI LA SPESA!
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ingredienti per persone:
per le zucchine e le seppie:
3 zucchine molto verdi
3 seppie freschissime
1 cucchiaino di olio extravergine
sale
pepe nero

per la marinatura:
1 lime
menta piperita
per il nero di seppia acidulato:
3 cucchiai di nero di seppia fresco
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 cucchiaio di aceto di mele
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
  • Con l’apposito attrezzo, dopo aver lavato una zucchina e aver tagliato la parte superiore e quella inferiore, realizziamo degli spaghetti sottili e lunghi.
  • Puliamo le seppie, le mettiamo sotto vuoto, le facciamo scottare in acqua bollente nella bustina per cinque minuti. Le facciamo raffreddare, le disponiamo su un tagliere, saranno morbide e avranno sprigionato collaggene.
  • Potremo ora affettarle a strisce lunghe e sottili.
  • Prepariamo la marinatura al mojito con il succo di 1 lime e la menta piperita tritata.
  • Aggiungiamo pepe nero e irroriamo le zucchine e le seppie con gocce di questo composto. Scaldiamo un wok, ungiamolo con un filo d’olio evo, saltiamo le verdure e il pesce aggiungendo poco alla volta un pò della marinatura, uniamo lo zucchero di canna a mò di sale con la punta delle dita e infine sfumiamo con il rum. A fiamma spenta quando saranno caldissime, aggiungiamo una mescolata di polvere di curry e mescoliamo.
  • Nel frattempo che le zucchine e le seppie grigliano, in un pentolino di inox prepariamo un composto di aceto di mele e aceto balsamico, quando sarà leggermente caldo aggiungiamo il nero di seppia fresco e facciamo amalgamare per qualche istante.
  • IMPIATTAMENTO: Al centro del piatto, con una fondina circolare andiamo a creare un composto omogeneo di zucchine e seppie, spolveriamo di pepe verde, decoriamo con menta e zeste di lime. Accanto all’elemento centrale, formiamo delle strisce con il nero di seppia acidulato. Profumiamo il piatto con uno spicchio di lime.
"I segreti del Cuoco":
La nota di aceto balsamico arricchisce e valorizza la salinità della seppia e del suo nero. Un piatto fresco, leggero, bello da vedere e buono da mangiare.
Vino in abbinamento:
Colline di Levanto Vermentino Doc, Liguria
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!