Tartare di tonno in cestini di cetrioli “striati”

FAI LA SPESA!
Layout 1
Layout 1
Ingredienti per 4 persone:
1 kg di filetto di tonno fresco
4 cucchiai di aceto di riso puro
10 cetrioli dolci
4 cucchiai di salsa di soia

pepe verde
semi di sesamo
qualche asparago fresco
4 stelle in base a 1 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
  • Abbattere il filetto di tonno per almeno 24 ore, dopo averlo messo sotto vuoto, a -24 gradi. La perfezione sarebbe almeno 40 ore.
  • L’alternativa è il congelatore per 96 ore.
  • Affettare il tonno da freddissimo a cubetti.
  • Preparare una marinade con salsa di soia, aceto di riso e pepe verde.
  • Tostare i semi di sesamo.
  • Svuotare i cetrioli con uno scavino dopo averne eliminato la buccia a strati con una mandolina.
  • Riempire i cetrioli con qualche cubetto della sua polpa e il tonno.
  • Lavare e affettare l’asparagina.
  • Tenere in frigo.
  • Solo al momento di servire irrorare con la marinade e i semi di sesamo (che quindi conviene tostare all’ultimo momento).
"I segreti del Cuoco":
Molto particolare e semplice l'idea di usare un cetriolo come scrigno per una tartare di tonno. Usiamone uno dolce, magari uno straordinario carosello pugliese, creando un gioco con la mandolina ed eliminando la buccia a strati.
Vino in abbinamento:
Gewurztraminer, Alto Adige, Bianco
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 4,00 su 5
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!