Vongole e cozze all’acqua pazza

Layout 1
Layout 1
0 stelle in base a 0 recensioni
Difficoltà:
Preparazione:
Cottura:
Ingredienti per 4 persone:
1 kg di vongole veraci
1 kg di cozze
2 spicchi di aglio
prezzemolo fresco
olio extravergine
peperoncino fresco
acqua
sale
2 bicchieri di vino bianco secco
pepe bianco
4 pomodori cuore di bue
200 gr. di datterini
  • Pulire le cozze dalla barbetta laterale e dalle impurità sul guscio sotto un filo d’acqua.
  • Mettere a spurgare le vongole veraci in acqua e sale.
  • Ricavare l’acqua dai cuore di bue scottando i pomodori e disponendoli su una garza alimentare dopo avarli tagliati a metà e pelati.
  • Dovremo ottenere un’acqua quasi trasparente.
  • Tagliare i datterini a pezzetti piccoli e regolari.
  • Ricavare l’acqua delle cozze e l’acqua delle vongole disponendo i frutti di mare in un ampio tegame al coperto. Filtrare e lasciare al caldo i frutti nei loro gusci.
  • Preparare due fondi di aglio, olio e peperoncino sempre in due tegami diversi con un trito di prezzemolo fresco (solo il gambo).
  • Saltare singolarmente i frutti di mare creando prima “l’acqua pazza” che nasce dall’unione del fondo di aglio e olio, con l’acqua delle vongole e delle cozze, una nota di acidità (vino bianco) e l’acqua di pomodoro.
  • Infine quando i rispettivi fondi si saranno leggermente ridotti e saranno bollenti unire le cozze e le vongole nei loro tegami e i pomodorini freschi.
  • Serviamo il composto unendo i due fondi e ovviamente anche le cozze e le vongole lasciate nel loro guscio, ottenendo un guazzetto abbastanza brodoso. Speziare con pepe bianco e un giro d’olio evo. Non serve sale.
Vota:
1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!