Wonton di gamberi, uova di quaglia e radicchio - Immagine OLYMPUS DIGITAL CAMERA

  • Tirare la sfoglia fino a 1 mm di spessore con la macchina per la pasta.
  • Saltare da parte i gamberetti con salsa di soia e mirin, sfumare sempre da parte il radicchio con un filo d’acqua calda, facendo prima dorare la cipolla.
  • Infine tuffare le uova di quaglia in acqua bollente fino a renderle sode.
  • “Sbucciare” le uova di quaglia, conservare solo il tuorlo e ricavarne una polvere.
  • Dalla sfoglia ricavare dei quadrati, riempirli con la farcia.
  • Richiudere a mò di fazzoletto.
  • Portare a bollore l’acqua all’interno di un ampio tegame di inox, poggiarci sopra la pentola di bambù, foderarla con foglie di radicchio, cuocere i won ton per 20 minuti.
  • Servirli caldi su foglie di radicchio, con salsa di soia e mirin, decorando il piatto con erbe aromatiche.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!