Attenti bambini! Arrivano gli Omega-3

bambinaSono molti oggi i bambini che presentano difficoltà nella lettura e scarsa attenzione. Spesso i piccoli studenti vengono incolpati di non impegnarsi a sufficienza, di essere distratti e svogliati ma è importante chiedersi da cosa effettivamente derivino queste lacune.

Una ricerca rivela che i problemi scolastici di molti alunni potrebbero derivare da una semplice carenza alimentare.
Lo studio è stato condotto dalla Oxoford University la quale ha analizzato 493 campioni di sangue di bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni; tutti con importanti difficoltà nella lettura e nell’apprendimento. L’esito della ricerca ha rilevato gravi carenze di Omega-3; addirittura meno del 2% sul totale degli acidi grassi, a fronte di un fabbisogno medio di almeno il 4%. Vengono così messe in relazione le difficoltà di apprendimento con i bassi livelli di queste sostanze.

I tre acidi grassi Omega-3 sono l’acido alfa-linolenico (ALA), l’acido eicosapentaeonico (EPA) e l’acido docosaesaeonico (DHA); il primo è di origine vegetale, mentre l’EPA e il DHA (chiamati congiuntamente HUFA) si trovano nei pesci d’acqua salata e nelle microalghe; questi ultimi sono disponibili tra l’altro nella forma meglio utilizzabile e più importante per l’uomo.
Gli HUFA svolgono infatti una funzione importantissima per il cervello favorendo l’attenzione e diminuendo l’insorgenza di problemi comportamentali. Sono inoltre in grado di ridurre i processi infiammatori, abbassano il rischio di sviluppare malattie croniche ed hanno effetti benefici sul cuore e sulla circolazione.

Benché si tratti di sostanze indispensabili per il nostro corpo, l’organismo umano non è in grado di sintetizzare gli Omega-3, necessita invece di integrarli attraverso l’alimentazione, è importante quindi sapere che i pesci che ne sono particolarmente ricchi sono quelli che vivono in acque fredde: lo sgombro halibut, le sardine, il salmone e le aringhe; la prossima volta i vostri figli si lamenteranno dei compiti, provate a portarli in tavola prima di arrabbiavi!

6 years fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le nostre esclusive ricette!